Not Safe For Work

Not Safe For Work

lunedì 29 maggio 2017

Top o Bottom?




Sopra, sotto o tutte due? – Nel BDSM abbiamo due ruoli complementari e contrapposti, Dominante e sottomesso. Tramite i ruoli si vivono le situazioni, i giochi, le proprio fantasie. 
L’idea che qualcuno può farsi è che ogni persona nell'SM sia per forza Top o Bottom, che voglia dominare o essere dominato. E a volte i principianti ne sono confusi, perché in realtà sono attratti da entrambi i ruoli.
La realtà ancora una volta è che ciascuno è diverso dagli altri e ciascuno ha le proprie preferenze. Alcuni sono effettivamente sempre Top, in ogni situazione, così come altri sono sempre Bottom in ogni situazione. I ruoli non devono essere necessariamente ‘fissi’. C’è chi si trova più a suo agio nel ruolo sottomesso e chi in quello Dominante, e anche chi prova eguale interesse in entrambi.
Spesso non vi è alcuna relazione tra il fatto che si sia dominanti o sottomessi nella vita di tutti giorni e il proprio ruolo BDSM. 

Alcuni dei manager più energici amano in segreto essere umiliati e avere qualcuno che abusa di loro; è un'occasione per abbandonare il self control, di cedere per una volta il peso della responsabilità. Mentre alcuni dei più quieti, docili, apparentemente timidi personaggi che abbiate mai visto si rivelano geni demoniaci del dolore e del piacere quando si dà loro l’occasione.
Essendo i ruoli Dominante/sottomesso speculari ma contrapposti, per giungere ad un buon livello di soddisfazione occorre un certo approfondimento e quindi un adeguato periodo di tempo ed esperienze che consentano di conoscere ed apprezzare i livelli di piacere che esso comporta.
E infine non è raro vedere qualcuno che ha sempre svolto lo stesso ruolo (ad esempio il Bottom) cambiare improvvisamente da un giorno all'altro e sentire l’impulso di diventare un Top, o viceversa. La gente cambia, i gusti cambiano. non c’e niente di strano. 
Per sperimentare un ruolo e farlo ‘proprio’ occorre tempo e dedizione, e soprattutto tanta voglia.
Lo scambio dei ruoli in un rapporto S/m, sia con partner diversi sia nell'ambito della stessa coppia può essere una variante piacevole e fruttuosa ed un completamento delle proprie capacità di soddisfare e soddisfarsi.
Tutto ciò fermo restando che per raggiungere livelli soddisfacenti nel calarsi in un ruolo occorre un certo tempo minimo per approfondirlo e farlo proprio.

Nessun commento:

Posta un commento

AddToAny

Copyright

Copyrighted.com Registered & Protected 
9659-NUMU-ZC4E-QPRG